Mons. SlatteryI Vescovi Americani continuano di dare prova di grande fermezza contro il governo Obama nella difesa della morale cristiana. Altro esempio, quello di Mons. Edward J. Slattery, Bishop of Tulsa.

Mons. Bruskewitz

"Come i martiri del passato, dobbiamo essere pronti ad accettare la sofferenza che potrebbe includere pesanti multe e la reclusione". Monsignor Fabian Bruskewitz, Vescovo di Lincoln, ha scritto una lettera molto forte il 26 gennaio 2012 ai suoi fedeli per opporsi alla nuova legislazione anti-cristiana dell'Amministrazione Obama.

Mons. SampleMonsignor Alexander Sample, vescovo di Marquette (Michigan), spiega ai suoi fedeli perché il sacerdote è girato verso il crocifisso durante la celebrazione della Messa tradizionale. Qui sotto pubblichiamo interessanti brani dell'ultima parte della sua omelia del 4 settembre 2011.

Dio e il ReQuesto film è una lettera d'amore per il popolo vandeano, ed è stato prodotto per onorare la memoria di questi uomini e donne coraggiosi che volentieri hanno sacrificato la loro vita, "per Dio e il Re" (Regista). Esce questo mese.

Comitato San Carlo Borromeo«Eran trecento, eran giovani e forti...»

GesùSecondo S Tommaso la bestemmia è il più grande dei peccati. (II-II q 13 a 3) Essa si oppone direttamente alla bontà divina, detestandola e viola la virtù di religione che è parte della virtù di giustizia. Invece di rendere a Dio l’onore che gli è dovuto, lo si insulta. Per questo esige una riparazione che consisterà a rendere a Dio, nella misura in cui è possibile, la gloria e l’onore di cui è stato privato e cancellare così l’ingiuria che ha subito.

Rick Santorum

Qui sotto pubblichiamo la traduzione di un'intervista fatta da Fox News, il 4 gennaio 2012:

Corona di san Stefano

Il 1° gennaio 2012 è entrata in vigore la nuova Costituzione dell’Ungheria approvata dal Parlamento ungherese il 25 aprile dell’anno scorso. È una boccata d’aria fresca nell’atmosfera avvelenata dell’Europa di Bruxelles. Qui sotto ne pubblichiamo i brani più belli:

Cardinale Malcolm RanjithS. E. Malcolm Ranjith, Cardinale Arcivescovo di Colombo, nello Sri Lanka (una volta Ceylon ndr), noto per il suo amore della Tradizione, ha inviato una lettera di auguri a Una Voce Internazionale nella quale afferma la necessità di un ritorno alla celebrazione tradizionale della Santa Messa.