don Emanuele con la Superiora dell'IndiaSi radica la Tradizione, fiorisce la Vocazione, continua la Missione

Diamo qualche aggiornamento sulle nostre missioni in India, nell'occasione della lettera che la Superiora delle Consolatrici di là, nella foto la prima a sinistra, vicino a don Emanuele, ci ha mandato.

 

 

 

Pellegrinaggio a Lourdes

dal 21 al 24 ottobre 2016

Il Distretto italiano della Fraternità Sacerdotale San Pio X propone a tutti i fedeli un pellegrinaggio mariano a Lourdes, il prossimo ottobre. Superfluo ribadire, soprattutto agli italiani, l'occasione di Grazia che è un  Pellegrinaggio a Lourdes ed in particolare un Pellegrinaggio Tradizionale. Utile invece ricordare di iscriversi quanto prima: per tenere bassi i prezzi dell'aereo, aiutare l'organizzazione logistica del pellegrinaggio, per porre un "punto fermo" nella spiritualità del prossimo ottobre.

Per i dettagli della proposta ed altre informazioni ...

Locandina convegno: San Michele ArcangeloLa religione dell'arcobaleno al crepuscolo della Cristianità

Ecoteologia, parodia del matrimonio e bagliori di guerra


Gli ultimi atti della tragicommedia inscenata sulle fumanti rovine della Cristianità sono stati al centro del Convegno di Studi Cattolici tenutosi a Rimini dal 23 al 25 ottobre e giunto quest'anno ad una ventitreesima edizione contraddistinta da grande successo ed eccellente affluenza di persone. Una tragicommedia in cui la vera Fede, l'etica, l'equilibrato assetto delle forze politiche e geopolitiche, e non ultima la semantica delle parole, sono sovvertiti e si stemperano in una generale perdita di senso e di intelligibilità dell'uomo a se stesso.

di Daniele Casi

L’orribile strage compiuta a Parigi, lo scorso 13 novembre, riempie da giorni, com’è ovvio, i palinsesti dei mezzi di comunicazione. A ciclo continuo, in un crescendo di dettagli sugli orrori e la conta dei morti e dei feriti di quel tragico venerdì sera, un diluvio di commenti, teorie ed analisi è stato riversato su tutti noi. Ad un certo punto, io ho tolto l’audio e guardando solo lo scorrere dei servizi, ho individuato quella che mi è parsa la vera immagine simbolo di quest’atto di barbarie. Quella che credo riassume il vero dramma, non solo della Francia, ma di tutto l’Occidente ed in particolare dell’Europa che fu cristiana.

Certi demoni si vincono solo con il digiuno e la preghiera

Tramite una lettera ai superiori inviata dal Segretario generale don Christian Thouvenot, mons. Fellay, Superiore generale della nostra Fraternità Sacerdotale, invita non solo alla preghiera ma anche al digiuno per l'inizio del Sinodo;

Editoriale "Radicati nella fede" . Anno VIII n° 10 - Ottobre 2015

 Lo scrivevamo il mese scorso, la nuova messa post-conciliare culla l'agnosticismo, culla il dubbio di fede e l'incertezza perenne, perché intrattiene in un dialogo estenuante tra prete e assemblea e non abitua più a porsi difronte a Dio solo. Per assurdo nella nuova messa, così umana e comunitaria, ci può stare anche chi non crede quasi più o continua a custodire i propri dubbi di fede. Ci può stare chi, non essendo credente, cerca dei motivi più umani per frequentare ancora la chiesa, magari pensando al bene psicologico o sociale che in essa si può ancora trovare. È un agnosticismo a metà, l'agnosticismo di chi, pur non stando difronte a Dio, non si decide ad abbandonare la Chiesa.

 Passateci il termine, è una sorta di “agnosticismo cattolico”.

santo curato di ArsConcedeteci, o Signore, dei santi Sacerdoti ...

concedeteci, o Signore, molte sante vocazioni religiose,

concedeteci, o Signore, sante famiglie cattoliche.

Anche solo scrivendo il titolo del presente articolo, sentiamo nel sottofondo i rumori, le polemiche, la crisi, gli scandali di questi giorni e ci rendiamo conto di quanto sia rivoluzionaria la Santità, di quanto sia preziosa la Vocazione e fondamentale l'opera di selezione e di formazione dei candidati.

Il 13 settembre u.s. hanno avuto luogo le vestizioni presso il nostro Seminario Internazionale "Nostra Signora Corredentrice", a La Reja, in Argentina1. I 9 seminaristi provengono da differenti paesi dell'America Meridionale: 5 sono argentini, 2 brasiliani, 1 guatemalteco ed 1 cileno. Mgr Bernard Tissier de Mallerais ha celebrato il rito e la S. Messa pontificale. (foto di seguito)

Rosario di riparazione e VicenzaSi è svolto venerdì 18 settembre u.s. l'annunciato Rosario in riparazione per la pièce blasfema che andava in scena la sera stessa al teatro Olimpico di Vicenza. Grazie al comitato “Vicenza cristiana" e al suo promotore Alessandro Galvanetti eravamo circa un centinaio (alcuni venuti anche da lontano) per compiere il gesto pietoso della Veronica nei confronti di Nostro Signore Gesù Cristo oltraggiato. Con grande raccoglimento si sono recitate le tre corone del Rosario, inframezzate da canti, e le litanie della Madonna.

A margine di questa triste storia, qualche considerazione è doverosa.