Messa pontificale ad Albano. A sinistra di Mons. Lefebvre: don Emanuelea cura di Marco Bongi

Presentiamo il resoconto di un interessante colloquio con uno dei primi collaboratori di mons. Marcel Lefebvre. Don Emanuel Du Chalard, noto per essere stato il pioniere della presenza FSSPX in Italia e per aver sempre mantenuto contatti diplomatici informali fra la Fraternità e Roma, ci descrive alcuni aspetti della personalità del fondatore, uscendo, forse per la prima volta, dal suo proverbiale ed umile riserbo.

Don MassimoIl 30 dicembre scorso, don Massimo Sbicego, parroco di Pedemonte nel vicentino, ha lasciato la sua diocesi per entrare nella Fraternità Sacerdotale San Pio X. Pubblichiamo una serie di documenti che illustrano la sua scelta.

Lettera di don Massimo all'Amministratore Diocesano

Lettera di don Massimo ai suoi fedeli

Risposta di don Massimo a don Ludovico

campeggio ragazze

campeggio ragazze

Vedere il video

Dal 27 dicembre al 2 gennaio si è tenuto il campo invernale “Stella Matutina” per le ragazze, in una bella casa nel Cansiglio presso la località di Vallorch in comune di Tambre. Un posto ideale per godere di paesaggi innevati e di camminate all’aria fresca.

ConvegnoFreccia bluPer ascoltate gli interventi del Convegno ed ordinare i CD

Verso la fine del mese di ottobre si è svolto il 18° Convegno di Studi cattolici a Rimini, sotto la presidenza di Mons. Bernard Fellay, in occasione dei 40 anni dalla Fondazione della Fraternità Sacerdotale San Pio X. Le conferenze del convegno avevano per scopo di mettere in luce  la battaglia della Fraternità in difesa della fede, al servizio della Chiesa nei suoi 40 anni di esistenza.

Giorno 26 settembre, come ormai da parecchi anni, alla Cappella “Beata Vergine di Lourdes” è stata celebrata la solennità di San Pio X, ultimo papa elevato agli onori degli altari, santo patrono della nostra Fraternità Sacerdotale.

festa silea 1

Come ricordato durante la predica della Santa Messa, celebrata dal priore del Priorato Madonna di Loreto (Rimini), don Pierpaolo Maria Petrucci, “non è un caso che Monsignor Lefebvre, nostro fondatore, lo abbia scelto come punto di riferimento per noi sacerdoti e per i fedeli in quest’epoca particolare che viviamo di crisi, di crisi nella società, ma soprattutto di grave crisi della fede, conseguente alla grave crisi della Chiesa.

Uscita dalla Basilica San FrancescoQuest’anno ha avuto luogo il ventiduesimo pellegrinaggio della tradizione cattolica Bevagna-Assisi. Circa 200 pellegrini di tutte le età hanno percorso nei due giorni circa 45 km, tra corone di Rosario, canti e meditazioni, il tutto sotto la direzione dei seminaristi e dei sacerdoti. Il pellegrinaggio iniziò sabato mattina con la Messa a Bevagna. Subito dopo, la colonna è partita alla volta di Montefalco, dove si è fermata a pregare sui resti di santa Chiara, nel cui cuore furono trovati impressi gli strumenti della Passione.

Si è svolta a Sansicario, in Alta Val di Susa, dal 7 al 17 agosto, la "Vacanza famiglie" che ha radunato oltre settanta persone venute praticamente da ogni parte d'Italia per trascorrere insieme dieci giorni di svago, escursioni, visite libere e guidate, il tutto scandito dalla Messa mattutina, dalla recita del Santo Rosario prima di cena e, per molti, anche del canto di Compieta la sera, prima del riposo. Non sono mancate le conferenze, quasi quotidiane, riguardanti gli aspetti che stanno a cuore delle famiglie: educazione dei figli, scuola, ecc.

Piramide umanaAl San Marino AdventureQuest’anno il campeggio Stella Matutina si è svolto a Gattara, nei pressi di Casteldelci. Con grande sorpresa ci sono state numerose ragazze e il campo, solo per questo, si presentava già molto avventuroso!Strette nelle camere della ex canonica di Gattara, abbiamo passato la prima serata assieme, raccontandoci e ridendo su avvenimenti del campo precedente.Il giorno successivo il campeggio ha avuto il suo inizio, con un canto per il vescovo Mons. Negri, il quale celebrava le Sante Cresime nella piccola chiesa del paese.

GruppoBiciclettaDal 18 al 31 luglio a Villagrande (PU) ha avuto luogo il campo per ragazzi organizzato dalla Fraternità San Pio X. Diciassette giovani guidati da don Pierpaolo e don Ludovico e dai seminaristi Enrico Doria e Alessandro Galvanetti, si sono cimentati in escursioni, gite e giochi di squadra, il tutto accompagnato, per quanto riguarda l’aspetto spirituale, dalla messa e dal rosario quotidiano nonché da diverse conferenze serali.

ElevazionePrime benedizioniDomenica 4 luglio don Elias Stolz, ordinato a Zaitzkofen il 26 giugno scorso, ha celebrato la sua Prima Messa solenne nel Priorato Madonna di Loreto a Rimini. La liturgia è stata accompagnata da canti polifonici e da pezzi strumentali di alto livello, nella cappella gremita. I famigliari insieme ai Sacerdoti, ai fratelli e ai fedeli hanno attorniato con gioia il novello sacerdote e potuto così beneficiare dell'indulgenza plenaria accordata dalla Chiesa per questo evento. Il superiore di distretto, don Davide Pagliarani, ha ricordato l'importanza del sacerdozio cattolico per la salvezza delle anime,incoraggiando don Elias a tendere con tutte le sue forze a realizzare questo sublime ideale. Alla fine della messa, dopo la rituale foto ricordo, tutti hanno potuto ricevere da don Elias la benedizione seguita dal bacio delle mani consacrate.