Sala cinemaIl 21 gennaio si è svolta a Roma, in una sala del cinema “Quattro Fontane”, la proiezione del film-documentario Monsignor Lefebvre: un Vescovo nella tempesta. Questa iniziativa organizzata dal distretto italiano della FSSPX ha avuto, bisogna dirlo, un grande successo: una sala letteralmente piena stava lì a testimoniarlo.

Tante persone, oltre i fedeli della Fraternità, interessate a scoprire, o ad approfondire, la storia di una delle figure più rilevanti della Chiesa nel secolo scorso: decine di testimonianze, documenti inediti e immagini d’archivio, hanno permesso di ricostruire in modo vivo e concreto i momenti più belli e più difficili della storia di Mons. Marcel Lefebvre.
Possiamo dire che se c’è un aggettivo col quale gli spettatori, dopo la visione del documentario, avrebbero potuto qualificare la persona di Mons. Lefebvre, sarebbe stato quello di “missionario”: tanto in Africa quanto durante e dopo il Concilio, tanto come fondatore di una società sacerdotale internazionale quanto come fermo oppositore dello scandalo interreligioso di Assisi, si percepiva bene che fu sempre lo stesso ideale missionario a muovere quell’uomo: la salvezza di tutte le anime in Cristo.

La proiezione è stata sicuramente uno dei migliori modi per “rivivere” la vita di un fondatore, di un combattente, ma soprattutto di un uomo di Chiesa che, in mezzo alla tempesta conciliare e post-conciliare, ha saputo ancorare la sua opera all’infrangibile roccia della Tradizione.

Per ordinare il DVD: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (€ 13,50 spese di spedizione comprese)