... circa il video pseudo-ecumentico del gennaio scorso

sottotitoli in italiano disponibili

Trascrizione:

Santo Padre,
il Suo video del gennaio 2016 contiene un grave errore. Secondo la dottrina della Chiesa Cattolica è falso affermare che ogni uomo sia automaticamente figlio di Dio a prescindere da ciò in cui egli crede.
E´ vero che tutte le persone si potrebbero definire in senso ampio “figli di Dio”, nella misura in cui Dio ama tutte le sue creature. Per un cattolico il rispetto verso i credenti di altre confessioni e il desiderio di colloquiare con loro sono un dato di fatto.
Non si può però mai falsificare il contenuto del Vangelo, che dice: ogni uomo PUÒ diventare figlio di Dio a una condizione: deve abbracciare la fede in Gesù Cristo, il Figlio di Dio e lasciarsi battezzare.
Cristo stesso dice: "Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me." "Non vi è infatti altro nome dato agli uomini sotto il cielo nel quale è stabilito che possiamo essere salvati, tranne Gesù Cristo." "Chi avrà creduto e sarà stato battezzato sarà salvato; ma chi non avrà creduto sarà condannato."
Proprio le persone che nel Suo video Lei prende come esempio, appartenenti all'islamismo, al buddismo e all'ebraismo, rifiutano Gesù Cristo come Figlio di Dio.

Il Corano indica Gesù come profeta, considerandolo però un normale uomo.
L'ebraismo rifiuta completamente l'annuncio di Gesù. Attende ancora oggi il promesso Messia, nonostante Gesù abbia realizzato tutte le profezie dell'antico Testamento.
Il buddismo non conosce per niente Gesù. Egli viene ignorato da questa dottrina.

Santo Padre,
Lei è più alta autorità della religione cattolica e sa bene dalle Sacre Scritture: senza Gesù, il Figlio di Dio, non esiste salvezza. L'evangelista Giovanni dice: "Egli è il mentitore e l'Anticristo, che nega il Padre e il Figlio." "Chiunque rinneghi il Figlio, rinnega anche il Padre; chi confessa il Figlio, confessa anche il Padre."

Santo Padre,
la supplichiamo: Ritiri il video! Esso conduce molte persone alla dannazione eterna. Come Pontefice è il suo più alto obbligo!

Preghiamo per il nostro sommo Pontefice Papa Francesco. Onnipotente, eterno Dio! Abbi misericordia del tuo servitore, il nostro supremo pastore Francesco e guidalo secondo la tua benevolenza sul cammino dell'eterna salvezza.

 

Fonte: PiusFilm - Fraternità San Pio X - Germania