A seguito della pubblicazione sul sito “sanpiox.it” di una traduzione italiana dell’editoriale di DICI del 24 aprile 2015, dal titolo “Pareri contrastanti su di un pontificato”, abbiamo ricevuto una mail dal vaticanista Andrea Tornielli il quale afferma non aver mai dichiarato che “l'affermazione del cardinale Müller (sulla strutturazione teologica del pontificato) è offensiva per l’attuale pontificato,

considerato come non avente una sufficiente struttura e statura teologica”.» Egli chiede la fonte di queste informazioni che, per suo canto, smentisce.

Volentieri indichiamo ad Andrea Tornielli questa fonte, scusandoci per non averla precisata nell’editoriale in oggetto; si tratta del suo collega vaticanista Sandro Magister nell’introduzione dell'articolo intitolato; “Indici di sgradimento. L'ambasciatore e il cardinale” (Chiesa.espressonline del 15 aprile 2015).

Precisiamo quindi l’editoriale di DICI come segue: «[...] Andrea Tornielli, che dichiara - secondo Sandro Magister (Chiesa.espressonline del 15 aprile 2015) - che “l'affermazione del Cardinale Müller è offensiva nei confronti dell’attuale pontificato, giudicato di non sufficiente “struttura” e statura teologica”.»

Il paragrafo successivo citava Magister: «A questa agitazione, placidamente e lucidamente, Sandro Magister oppone l’evidenza: “Che effettivamente alcune affermazioni - e tra le più celebri - fatte da papa Francesco soffrano di scarsa chiarezza è sotto gli occhi di tutti”.» Questa affermazione di Magister è del 15 aprile, DICI l’ha pubblicata il 24 aprile, e la traduzione italiana, cui reagisce Tornielli, è stata pubblicata su “sanpiox.it” il 14 maggio.

L’articolo di Sandro Magister sarà sfuggito ad Andrea Tornielli, che non ha chiesto alcuna correzione. Se avesse potuto farlo subito ogni equivoco sarebbe stato dissipato. Ad oggi, 21 maggio, l'articolo on line di Sandro Magister rimane invariato: www.chiesa.espressonline.

 don Alain Lorans

Fonti: DICI / Sanpiox.it / Chiesa.espressonline - 21/05/2015